Napoli abbraccia San Giovanni Paolo II: l’ampolla con le reliquie al Plebiscito

Il Mattino > Napoli > Cultura, sabato 18 Maggio 2019

Sono giunte a Napoli le reliquie di primo grado di San Giovanni Paolo II, nel giorno del suo compleanno. Un evento simbolico dopo l’ultima visita pastorale di Giovanni Paolo II a Napoli nel 1990, voluto dall’associazione Padre Marin Mersenne, che ha guidato l’arrivo della preziosa reliquia del sangue da Asti fino alla Basilica di San Francesco di Paola. Ad accoglierla insieme ai fedeli e a Fabio Testa, componente dell’associazione presieduta da Pasquale Giustiniani, è stato il rettore padre Mario Savarese. L’ampolla col sangue del Papa Santo rimarrà nella basilica per l’ostensione fino a lunedì, per la messa vespertina. Un’iniziativa che giunge in un momento particolarmente critico per la città, come sottolineano dall’associazione.

di Giuliana Covella

previous arrow
next arrow
Slider